Assistenza legale  
     
 

Assistenza legale
L’intervento legale, in qualsiasi sua forma, è spesso erroneamente ritenuto la naturale e più efficace risposta ad un mancato pagamento, la miglior arma coercitiva per ottenere quello che legittimamente ci è dovuto.
Per noi è, più razionalmente, uno dei tanti strumenti  di cui disponiamo per chiudere il ciclo di vita del credito con l’incasso.
In questa logica una puntualizzazione ci sembra importante, per quanto forse scontata:
il percorso di una corretta gestione del credito che garantisca l’incasso prevede molte tappe,  ognuna delle quali è propedeutica alla seguente; ogni tappa omessa concorre a far lievitare il costo della successiva; l’utilizzo dell’azione giudiziale è  la conseguenza di due possibilità: o si è trascurata una delle tappe o uno degli strumenti di gestione che l’hanno preceduta non ha funzionato correttamente.
Per tale principio poichè, in ordine temporale, l’azione legale si colloca alla fine  del ciclo di vita del credito (peraltro solo in caso di mancato incasso, quindi come extra-gestione), essa è lo strumento più dispendioso del quale disponiamo e, pertanto, da utilizzare più che mai in maniera mirata.
Il grande rischio nell’intraprendere un iter giudiziale, infatti, si palesa nel fatto che, nel caso esso non raggiunga i risultati sperati, si tramuta da beneficio in costo da addizionare alla perdita.
Perché questo non avvenga Alfa Omega effettua studi mirati a definire a priori il grado di possibilità di rientro del contenzioso e, solo in caso di giudizio positivo in merito alla reale prospettiva di incasso , mette in moto l’iter legale ritenuto adeguato attraverso professionisti di fiducia con i quali intrattiene consolidati rapporti di collaborazione.
L’intervento legale deve essere anch ‘esso un’azione ponderata e non una reazione istintiva e rabbiosa ad un precedente errore di gestione.