Monitoraggio  
     
 

Monitoraggio

Superata la prima fase conoscitiva del cliente, che consente di inquadrarne le reali pontezialità di fornitura,  il servizio di  monitoraggio permette di verificare l’evolversi delle stesse. Rispetto alle informazioni sulla nuova clientela, in questo caso si parte dal vantaggio di aver studiato il cliente e, soprattutto, di aver testato la veridicità delle informazioni attraverso un reale contatto di mercato durato mesi. 

ATTENZIONE!! L’elemento che mina il vantaggio acquisito dalla conoscenza più approfondita del cliente è la sicurezza data dal rapporto di fiducia instauratosi.
È bene ricordarsi sempre che anche il cliente più fidelizzato è una realtà in costante evoluzione in quanto parte di un mercato anch’esso in continuo mutamento.

E’ quindi evidente che, anche in questo caso, resti valido il criterio per cui non si può sapere a priori quale sarà il cliente che potrà cadere in uno stato di insolvenza e, pertanto, resta fondamentale continuare ad aggiornare periodicamente le notizie che lo riguardano; le sue meglio conosciute struttura societaria  e consuetudini comportamentali devono rimanere solo un parametro per infittire o allargare le maglie dei controlli consentendo l’ottimizzazione dei costi e il conseguimento dei massimi risultati.